La surreale sitcom di tutti i giorni

Le riunioni condominiali sono come una puntata di una qualsiasi sit-com surreale. Quella a cui ho partecipato io prevedeva un alto tasso di estrogeni, che rendeva l’atmosfera dolciastra/amara.
E così gambe da poco depilate, abbronzate, con vene varicose, ondeggiavano nervosamente, al ritmo di una lettura di bilancio, di consuntivo, di preventivi, di dettagli tecnici dell’ascensore che nessuno avrebbe potuto capire.
E così le battaglie più sentite sono state quelle per cambiare il giardiniere (non pota bene le rose e l’oleandro, a detta della sciura del pian terreno) e dell’impresa di pulizie (“il bordo delle scale rimane segnato perchè non passa a mano col mocio”, disse l’altra sciura mimando il gesto sul tavolo).
Chissenefrega se il tetto non è mai stato messo in sicurezza e rischiamo d’avere tutti gli appartamenti allagati perchè il condotto di scolo è stato fatto coi piedi. E’ più importante mettere in piazza i panni schizzati altrui, dalla selvaggia coppia che produce rumori molesti, a quella che litiga per la figlia, a quello che aziona la lavatrice di notte perchè “chissà che lavoro fa”.
Non dimentichiamo del pazzo che taglia le gomme a chi parcheggia fuori dagli appositi spazi. Il giustiziere della notte armato di taglierino s’aggira sulle nostre scale..son sicura che tutte da ieri sera sono appiccicate allo spioncino a controllare ogni minimo passaggio.
Dopo tutti gli aneddoti dei bambini che pisciano negli angoli del parcogiochi e beccano le piante della vicina, della ragazzina che adesca coetanei e fa le sconcerie sull’altalena, a chi lava e aspira la macchina usando la corrente elettrica del condominio e chi taglia l’erba alle 7 del mattino, sono uscita da quella stanza accaldata, stufa, con la pancia gonfia e la voglia di farmi una corsa.
Se le riunioni condominiali mi stimolano verso lo sport, mi auguro di farne un’altra a breve, così magari mi vien da sorridere, digerendo un pandoro. E pensando che io le rose e gli oleandri sofferenti non li avevo nemmeno notati.

Annunci
La surreale sitcom di tutti i giorni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...